In termini di tecnologia, la Pubblica Istruzione e anche quella Privata hanno attraversato grandi cambiamenti nel corso nel secolo scorso. Un centinaio di anni fa, infatti, carta e penna iniziavano appena a sostituire cavalletto e gesso. L’arrivo del nastro VHS alla fine degli anni '70 ha permesso agli insegnanti di portare i video in classe. Verso la metà degli anni '90 i computer hanno iniziato a diffondersi nelle scuole, portando all’insegnamento di nozioni di tecnologia informatica. Oggi anche i bambini più piccoli utilizzano i tablet per accedere a risorse educative online.

Internet, infatti, ha rimodellato il modo in cui impariamo, comunichiamo e interagiamo gli uni con gli altri. Tuttavia, gli studenti di tutte le età continuano ad avere bisogno di supporti fisici per terminare i loro studi. Dai libri di testo essenziali ai materiali di scrittura o alle attrezzature sportive e scientifiche specialistiche, ogni studente ha bisogno di alcuni oggetti fondamentali. Gli studenti più maturi, inoltre, hanno poco tempo a disposizione perché magari allo stesso tempo lavorano, oppure devono studiare in luoghi diversi per via delle esigenze della loro vita quotidiana, il che significa che devono considerare attentamente anche il modo in cui recupereranno gli oggetti di cui hanno bisogno.

Naturalmente, Internet è il luogo in cui la maggior parte degli studenti acquista i propri materiali, ma con orari così frenetici, e dato che alcuni articoli, come i libri di testo, possono avere un valore estremamente elevato e quindi richiedere una firma alla consegna, può essere difficile decidere le date di spedizione e consegna, o il luogo in cui fare consegnare i pacchi. Se i pacchi vengono spediti a domicilio, possono arrivare in un momento in cui nessuno è presente per riceverli, il che significa che è necessario programmare un viaggio verso un ufficio postale, un ufficio di smistamento o un altro punto di raccolta. Inoltre, per gli invii che non richiedono una firma, la consegna in un luogo di consegna comune comporta il rischio che i pacchi vadano persi o vengano addirittura rubati.

Fortunatamente, grazie agli armadietti intelligenti per i pacchi, è possibile eliminare i problemi legati al recapito di questi ultimi. Gli armadietti, infatti, rendono la consegna e il ritiro dei pacchi facili e sicuri, consentendo agli studenti di scegliere il momento più conveniente per ritirare il loro pacco dopo aver ricevuto la notifica della consegna. Grazie agli armadietti per pacchi gli studenti possono:

  • Ridurre il rischio che i pacchi vadano persi o vengano rubati
  • Evitare di dover firmare, in quanto ogni pacco consegnato e ritirato viene monitorato e contabilizzato
  • Evitare di riprogrammare la consegna, poiché l’accesso agli armadietti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 permette di ritirare il pacco in qualsiasi momento

I progressi tecnologici hanno reso la nostra vita quotidiana più pratica, eppure diversi obblighi occupano ancora il nostro prezioso tempo libero. Usando gli armadietti per pacchi, gli studenti non perdono tempo prezioso.

Related Resources

babuino
Caso di studio

La realtà casa d'aste Babuino

VALORIZZARE IL SISTEMA DI GESTIONE CON UNA TECNOLOGIA A REGOLA D’ARTE La Casa D'Aste Babuino è stata fon...

cineca
Caso di studio

La realtà Cineca

Nato nel 1969, Cineca è il Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico dell’Italia Nord Orientale, formato da 25 universitàitaliane e da

dicofarm
Caso di studio

La realtà di Dicofarm

OTTIMIZZARE LE RISORSE DI UN’AZIENDA CHE HA IL BENESSERE COME OBIETTIVO PRINCIPALE

linear
Caso di studio

Linear

LINEAR DOPO LE ASSICURAZIONI METTE “IN LINEA” ANCHE LA CORRISPONDENZA

Experience

Experience

Una storia ricca di leadership a livello mondiale

Consigliato dagli esperti

Consigliato dagli esperti

Gartner, Forrester, e Aspire

Expertise

Expertise

8 miliardi di interazioni annue personalizzate

Risultati comprovati

Risultati comprovati

97% di customer satisfaction